«Le religioni sono tutte sorelle» (Dalai Lama)

20170201

Piazza San Marco 51    Roma

Settimana delle Nazioni Unite per l'armonia tra le fedi. Induismo, Buddhismo e Islam lanciano un progetto. Roma, 1 febbraio, 16.30

In occasione del World Interfaith Harmony Week, la settimana mondiale dell’armonia interreligiosa promulgata dall’ONU, verrà presentato il progetto “Le religioni sono tutte sorelle”  (dalle parole di sua Santità Tenzin Gyatso, il XIV Dalai Lama), promosso dalla COREIS (Comunità Religiosa Islamica) Italiana, UBI (Unione Buddhista Italiana) e UII (Unione Induista Italiana).

L’evento che si terrà il 1° febbraio dalle ore 16.30 alle ore 18.00 presso la Sede della SIOI (Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale), Piazza San Marco 51, Roma, sarà aperto da un saluto di benvenuto del presidente della SIOI Franco Frattini, seguito da Svamini Hamsananda Ghiri, vicepresidente dell’UII, Imam Yahya Pallavicini,  presidente della COREIS e avv. Giorgio Raspa, presidente dell’UBI.

L’iniziativa sarà la prima tappa di un ciclo itinerante di incontri, che la COREIS, l’UBI e l’UII intendono promuovere a livello nazionale, come testimonianza dei principi spirituali universali che uniscono le religioni e l’etica laica.

Il progetto, principalmente rivolto agli studenti delle scuole superiori, sarà ospitato in sedi istituzionali, centri di cultura e luoghi di culto che possano simbolicamente rappresentare la ricchezza e la varietà del patrimonio culturale e spirituale del nostro Paese.

L’iniziativa è patrocinata da UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, Presidenza del Consiglio dei Ministri) e dal Tavolo Interreligioso di Roma.

 

R.S.V.P. – segreteria@www.coreis.it