Dal Pisai un ricordo di P. Borrmans e il nuovo libro di Lagarde su al-Suyuti

20180217

   Roma

Riportiamo alcune parti della newsletter di febbraio 2018 del PISAI (Pontificio Istituto di Studi Arabi e d'Islamistica) in merito alla commemorazione del ritorno al Padre di P. Maurice Borrmans tenutasi il 17 febbraio 2018 a Roma, a cui ha preso parte anche il presidente COREIS, imam Yahya Pallavicini. Si segnala inoltre l'uscita del nuovo libro del prof. Michel Lagarde "Le parfait manuel des sciences coraniques de Jalāl ad-Dīnas-Suyūṭī (1445-1505)”. La COREIS ha avuto l'onore di ospitare una lezione di commento al sacro Corano di Michel Lagarde all'interno della moschea Al-Wahid durante il mese di Ramadan 2017.

 

Dalla Newsletter di Febbraio 2018 della Pisai Alumni Association

 

In ricordo di Fr Borrmans

Ci siamo interrogati a lungo su come onorare la memoria di P. Maurice Borrmans. Abbiamo scelto, per adesso, tre modalità: Innanzitutto, intitolare al suo nome la biblioteca del Pisai, a cui lui stesso ha contribuito negli anni e
ha destinato, nelle sue ultime volontà, il suo ricco patrimonio librario. Poi, ricordarlo con amici, colleghi e allievi in una commemorazione in quella stessa biblioteca e in una Messa di suffragio. E’ quanto è avvenuto il 17 febbraio. Alla commemorazione hanno presentato un ricordo di P. Maurice la Prof.ssa Gioia Lia Chiauzzi, il Prof.Habib Moussalli, l’imam Yahya Pallavicini, la Prof.ssa Lidia Bettini e la Dott.ssa Livia Passalacqua. Trovate qui la registrazione dei loro interventi. Ascoltateli! Descrivono il prete, il missionario, il protagonista del dialogo interreligioso, lo studioso, l’uomo. Sono testimonianze belle e preziose.

E partecipate, se volete, alla S. Messa, presieduta da S.E. il Cardinal Giuseppe Versaldi, Prefetto della Congregazione dell’Educazione Cattolica e Gran Cancelliere del PISAI, con l’omelia del nostro Preside, con i ricordi di S.E. Mons. Miguel Ayuso Guixot, Segretario del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, ex Preside e alumnus Pisai, di P. Stanley Lubungo, Generale dei Padri Bianchi e nostro Vice-Gran Cancelliere, e anche con i canti del bravissimo coro del Pisai. Trovate la registrazione qui (e un preludio musicale qui).

Infine, pensiamo di organizzare, nel prossimo anno accademico, un evento di carattere scientifico sul pensiero e le opere di P. Borrmans.

 


Michel Lagarde

Si potrebbe dire: Michel Lagarde è stato un pilastro del Pisai: ha formato generazioni di studenti, ha contribuito, sulla scia dei “Padri storici”, all’indirizzo dell’Istituto, ha scritto, ha fatto questo e quello… Giusto, ma anche SBAGLIATO! Perché Michel Lagarde rimane un pilastro del Pisai, lo è oggi come lo è stato in passato, e come, inshallah, lo sarà in futuro.

Lo abbiamo visto benissimo in occasione della sua conferenza del 22 febbraio, intitolata « L’obsession de la parole » dove ci ha presentato il suo ultimo lavoro: il doppio volume “Le parfait manuel des sciences coraniques de Jalāl ad-Dīnas-Suyūṭī (1445-1505)”, prima traduzione integrale in lingua occidentale de Itqān ‘ulūm al-Qur’ān.

Potete sentire la registrazione sonora cliccando qui. La registrazione video, che comprende anche la parte di domande e risposte al termine della conferenza è disponibile solo per gli alumni e le alumnae registrate: http://www.pisai.it/alumni/area-riservata/

La presenza di giovani, vecchi, interni e esterni, ci incoraggia su quale può essere il valore del Pisai se riusciamo a tenere il suo livello, scientifico e umano. Ci proviamo!
Grazie Michel, ti vogliamo bene