I datteri di Maria

20190513

viale Manzoni 1    Roma

Nel Centenario dell'incontro tra San Francesco e il Sultano al-Malik e l'inizio di Ramadan. Ore 17.00

Fraternità tra cristiani e musulmani

Modera: Prof. Agustin Hernandez –Vice rettore della Pontificia Università Antonianum e decano della Facoltà di Filosofia
Saluto delle autorità
S.E. Sig.ra Amal Mussa Hussain Al-Rubaye, ambasciatore dell’Iraq presso la Santa Sede
Prof. Denis Kulandaisamy, preside della Pontificia Facoltà Teologica Marianum
Maria nel Cristianesimo
S.E. Mons. Luigi Bressan, già nunzio apostolico e arcivescovo di Trento
Maria nell’Islam
S.E. Omer Berzinji, ambasciatore dell’Iraq in Qatar
Canto della Sura su Maria
San Francesco e il Sultano, 800 anni dopo
Prof. Giuseppe Buffon, decano della Facoltà di Teologia
Imam Yahyâ Sergio Yahe Pallavicini, presidente della COREIS
Il digiuno nel Cristianesimo
Mons. Marco Gnavi, direttore dell’Ufficio per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso del Vicariato di Roma
Il digiuno nell’Islam
Prof.ssa LauraMulayka Enriello, I.S.A. Interreligious Studies Academy
I datteri di Maria, un’antica tradizione cristiana e musulmana
Prof. Stefano Cecchin, presidente della Pontificia AcademiaMariana Internationalis
Spettacolo: Il dattero di Maria, Souvenir
di Antonio Tarallo con Chiara Graziano e al pianoforte il maestro Simone Vallini
Interventi musicali dell’Orchestra della Pontificia Accademia Mariana Internazionale
Direttore e Maestro: Federico Vozzella Soprano: Maria Claudia Donato