Insieme per Prenderci cura. Violenza e rifiuto in famiglia: le risposte delle religioni e il ruolo degli operatori socio-sanitari

20171129

Aula Magna Padiglione Mangiagalli, Fondazione IRCCS Ca'Granda - Ospedale Maggiore Policlinico    Milano

Il gruppo "Insieme per prenderci cura", nato dall’incontro di realtà sanitarie e religiose (Collegio degli Infermieri IPASVI Milano-Lodi-Monza e Brianza, Biblioteca Ambrosiana, Associazione Medica Ebraica e Comunità Religiosa Islamica Italiana) ha ritenuto opportuno affrontare questo delicato tema in un seminario dal titolo: “Violenza e rifiuto in famiglia: le risposte delle religioni e il ruolo degli operatori socio-sanitari”. Il seminario intende favorire una cultura del dialogo su comportamenti sociali e abusi in aumento. Il confronto tra diverse realtà della società, del mondo medico-infermieristico, della scuola e delle religioni è necessario per diffondere strumenti in grado di fronteggiare tali situazioni oltre ad analizzarne le cause e la storia dei singoli casi.

I Sessione
16.00 Moderatori
Miriam Magri, Consigliere Collegio IPASVI Milano – Lodi – Monza e Brianza
Laila Cortese, Medico di medicina generale Milano
16.10 Violenza sessuale e domestica: quali gli interventi di formazione e prevenzione nelle scuole secondarie di secondo grado
Francesca Tucci, docente di Lettere al liceo Virgilio di Milano
16.40 Le risposte degli operatori sanitari
Luisa Cirella, Coordinatore Infermieristico presso il Soccorso Violenza Sessuale e Domestica (SVSeD) – Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico Milano
II Sessione
17.10 Moderatori
Sergio Fucci, Giurista e Bioeticista
Paolo Inghilleri, Ordinario di psicologia sociale. Università degli Studi di Milano
17.15 Le tradizioni religiose di fronte alla violenza
Ebraica- Gavriel Levi, Docente in Psicologia e Pedagogia. Università La Sapienza, Roma
Islamica- Hamid ‘Abd al-Qadir Roberto Distefano, Comunità Religiosa Islamica Italiana
Buddista-Tenzin Khentse, Monaco buddhista tibetano – UBI Unione Buddhista Italiana
Protestante-Ilenia Goss, Commissione Bioetica della Tavola Valdese
Cattolica- Pier Francesco Fumagalli, Vice Prefetto Biblioteca Ambrosiana
19.00 Dibattito e conclusioni