Una fratellanza per la conoscenza e la cooperazione

Pubblicato il 1 marzo 2020

Una fratellanza per la conoscenza e la cooperazione

Personalità, rappresentanti e leader religiosi musulmani del mondo intero hanno firmato questo commento alla Dichiarazione di Abu Dhabi

Visita: www.christians-muslims.com per maggiori informazioni su questa iniziativa e leggere il commento.


Cari Fratelli e Sorelle, Cristiani e Musulmani, d’Oriente e d’Occidente,

abbiamo letto con beneficio spirituale e grande interesse la Dichiarazione sulla Fratellanza presentata il 4 febbraio 2019 ad Abu Dhabi da Papa Francesco e Shaykh Ahmad al-Tayyeb.

Ringraziamo il grande imam di al-Azhar e l’autorità spirituale della Chiesa Cattolica per questa nobile iniziativa e per rappresentare insieme un importante modello di concreta e rispettosa fratellanza.

In questi anni recenti abbiamo affrontato e reagito a numerosi episodi di manipolazione violenta della religione abusata come strumento di odio e potere e non come via di giustizia, amore e conoscenza.

Con questa intenzione, desideriamo non solo aderire al richiamo della Dichiarazione di Abu Dhabi ma promuovere un commento e un coordinamento internazionale di scambio e collaborazione tra cristiani e musulmani.

© 2020 - COREIS (Comunità Religiosa Islamica Italiana) / VIA GIUSEPPE MEDA 9 / 20136 MILANO / C.F. 97139100156 / Privacy policy, Cookie policy