Visita il sito: 114pizzaedolci.it

Da alcuni anni la COREIS ITALIANA ha avviato un percorso di sostegno agli immigrati per favorire non solo l'insegnamento volontario della lingua italiana, l'accompagnamento alla cittadinanza italiana e allo studio e al lavoro in Italia, ma anche la sensibilizzazione al patrimonio spirituale e culturale dell'Islam nel dialogo interreligioso e interculturale.

Fra le varie attività promosse durante l’anno in questo ambito, organizziamo anche cene da offrire durante il mese di Ramadan per i poveri, i migranti e i rifugiati in Italia. Infatti attraverso il simbolismo del digiuno e del nutrimento ci auguriamo si possa ottenere un momento di dialogo interreligioso e integrazione tra cristiani e musulmani di provenienza estera che desiderano integrarsi.

Una particolarità di questo progetto è che le cene sono organizzate in collaborazione con associazioni cristiane e laiche locali che si occupano da anni di assistenza e sostegno agli immigrati di diverse confessioni provenienti dal Mediterraneo, Dal Medio Oriente, Dall'Africa e dall'Asia.

Il titolo e il numero 114 Pizza e Dolci vuole fare riferimento ai 114 capitoli del Sacro Corano che durante il mese di Ramadan vengono recitati e ricordati come ispirazione e benedizione per la comunità islamica da 14 secoli. La pizza è un alimento semplice e anche un elemento simbolico di integrazione nella società e cultura italiana. I dolci sono una naturale conclusione al gusto spirituale e al conforto che la presenza del Profeta Muhammad trasmetteva ai bambini e agli adulti.


© 2020 - COREIS (Comunità Religiosa Islamica Italiana) / VIA GIUSEPPE MEDA 9 / 20136 MILANO / C.F. 97139100156 / Privacy policy, Cookie policy