Caro fratelli e sorelle della comunità islamica in Italia,

Al-salamu 'alaykum wa rahmatAllah,

siamo lieti di annunciare che la commissione per la visione della luna nuova di Chawwal 1441 si è riunita questa sera, laylat al-shakk, per la notte del dubbio, con il compito di osservare la falce di luna nuova.

L’esito della visione è negativo, la nuova luna è invisibile e conferma i dati astronomici.

Di conseguenza, il mese di Ramadan avrà la durata di 30 giorni e domani sabato 23 sarà l’ultimo giorno di digiuno. La festa di eid al-fitr sarà celebrata domenica 24 maggio.

Ringraziamo il prof. Abd al-Haqq Guiderdoni, astrofisico e direttore di ricerca al CNRS, esperto internazionale sulle galassie e sul rapporto tra religione e scienza nonché membro del consiglio di amministrazione della Grande Moschea di Lyon e della COREIS (Comunità Religiosa Islamica) Italiana per il suo coordinamento in questa verifica tradizionale per la comunità islamica.

Ricordiamo infatti che il metodo tradizionale prevede una effettiva ricerca e visione fisica della luna da parte di una commissione di musulmani affidabili che risiedano nella stessa regione della comunità musulmana di riferimento e a conferma di eventuali anticipazioni di dati astronomici e di strumenti scientifici e tecnologici. Wa Allahu A’lam. Che Allah benedica e accetti il vostro digiuno di Ramadan.

La COREIS augura ai musulmani e alle musulmane in Italia una benedetta festa. Eid Mubarak!

© 2020 - COREIS (Comunità Religiosa Islamica Italiana) / VIA GIUSEPPE MEDA 9 / 20136 MILANO / C.F. 97139100156 / Privacy policy, Cookie policy